chi siamo

Un punto di incontro per tutti gli Italiani

Fondata nel 1958 da un gruppo di immigrati italiani, la Colonia italiana alla Rue de la Majorie 10 è un simbolo storico degli italiani di Sion ed è rimasta un punto di incontro per i diversi eventi culturali e feste.

il nuovo comitato

Dal mese di dicembre del 2019, è stato eletto un nuovo comitato che dirige l'associazione della Colonia italiana di Sion.
Da sinistra a destra:
Piera Vesta Stelitano, Maria Stelitano, Francoise Mittaz, Piera Delèze e Philippe Schifferle

La storia

Nel 1958, un gruppo di volenterosi immigrati italiani, decide di ritrovare l'atmosfera di una grande famiglia, raggruppando tutti i connazionali tra le mura di un edificio a Sion.

Il bancone

Il bancone della Colonia itliana offre la possibilità di trascorrere ore piacevoli in un ambiente accogliente e tranquillo, in cui è possibile bere un caffè o un buon aperitivo. Al bancone potete anche riempire la cagnotte.

La tavolata

La tavolata della Colonia italiana dispone di una sala in cui regna con tocco di italianità in un ambiente famigliare e tranquillo e può accogliere gruppi fino a 60 persone.
Al momento vengono rispettate le regole di igiene e comportamento in rigore riguardo il COVID-19.

La sala riunioni

La sala delle reunioni si può affittare ed è situata al piano terreno dell'edificio della Colonia italiana, può ospitare fino a 10 persone. La disposizione della sala può essere modificata a seconda della necessità.

Eventi in colonia

venerdì 29.01.2022 alle ore 19:00

Serata CHOUCROUTE
FRITTOLE CALABRESI con verdure

costo: 25.-/persona

venerdì 10.12.2021 alle ore 18:00

Anteprima esclusiva del film « LA SYMPHONIE DES ARBRES »

Trailer del film: LA SYMPHONIE DES ARBRES

Nell'ambito della prossima uscita del film distribuito da cineworx: "LA SYMPHONIE DES ARBRES", la Colonia italiana di Sion, l'Associazione dei Bosniaci di Sion e dintorni in collaborazione con l'HEMU - Haute Ecole de Musique de Sion e gli studenti della Signa. Janine Jansen organizzano un'anteprima esclusiva al Cinesion venerdì 10.12.2021 alle ore 18:00.

Programma:
Proiezione del film
Scambio con prestigiosi relatori del mondo della musica classica
Aperitivo con sapori italiani e bosniaci a partire dalle 20:00 alla Colonia italiana di Sion

In programma una bella sorpresa, da scoprire sul posto, quindi prenota la data e vieni a trascorrere una serata magica con noi. I biglietti saranno presto in vendita online su shop.cinesion.ch/tickets

(pass sanitario obbligatorio)

Riassunto del film:
In alcuni boschi alpini esiste un albero raro che permette di creare violini pari al prestigioso Stradivari. Questo legno pregiato, che cresce in luoghi segreti lontani da tutto, è unico nella sua capacità di amplificare il suono. Gaspar Borchardt, liutaio con sede a Cremona, è alla ricerca di questo albero magico. Il suo sogno è di realizzare uno strumento su misura, perfettamente adatto alla violinista di fama internazionale Janine Jansen. La specie che il liutaio brama è l'acero bosniaco, che ha una particolarità genetica che si trova solo su circa un albero su ottocento. Come una caccia al tesoro, questo documentario è un'affascinante avventura umana che ci immerge nell'affascinante mondo della musica classica.

Le comunità italiana e bosniaca di Sion non vedono l'ora di accogliervi e offrirvi di concludere l'anno con una nota musicale, calorosa e magica condividendo il loro patrimonio culturale nel senso più vasto.

BIENVENUE, BENVENUTI, DOBRO DOSLI!



inizio pagina

La storia della Colonia

Nel 1958, un gruppo di volenterosi immigrati italiani, decide di ritrovare l'atmosfera di una grande famiglia, raggruppando tutti i connazionali tra le mura di un edificio a Sion, città che si è sempre dimostrata molto ospitale nei loro confronti.
Teatro, varietà, musica e sport sono eventi, che hanno sempre marcato il passato della Colonia italiana di Sion.
Nel 1984, in onore del 25esimo anniversario della Colonia, viene pubblicato il libro della Colonia italiana di Sion "5 Lustri di vita 1958-1983", frutto di un lavoro collettivo e testimonianza della vita associativa, culturale, sportiva e festiva della Colonia italiana.

I fondatori

Vittorio Barberis Nando Bartolotti
Giuseppe Beltrame Vanes Borgna
Enrico Borra Eligio Cassani
Alberto Curcio Primo Evangelisti
Giulio Greguoldo Lino De Faveri
Bruno Lodi Beniamino Lovat
Carlo Malnati Beppino Marini
Romano Marzoli Mario Maschietto
Armando Pascolo Sandro Pironi
Carlo Poloni Teresio Rinolfi
Attilio Tresoldi Enrico Zanier
X
temporaneamente chiuso
X
X 29.01.2022 ore 19:00
Serata CHOUCROUTE / FRITTOLE CALABRESI con verdure

10.12.2021 ore 18:00
Anteprima Film LA SYMPHONIE DES ARBRES
dalle ore 20:00 Aperitivo alla Colonia italiana di Sion
X
X